Italia ancora zona Verde nessuna restrizione ingresso in Romania

Aggiornamento del 11 Agosto 2021
A partire dal 16 maggio 2021, le disposizioni per l’ingresso in Romania variano a seconda dei Paesi di origine, suddivisi in tre diverse zone –  verde, gialla e rossa –  a seconda dell’incidenza dei contagi (http://www.cnscbt.ro/index.php/liste-zone-afectate-covid-19). L’Italia è inserita nell’elenco “zona verde” e l’ingresso in Romania non è soggetto a restrizioni. Non sono pertanto richiesti la presentazione del tampone o di altra certificazione, né  l’isolamento fiduciario di 14 giorni, quest’ultimo obbligatorio invece per i viaggiatori provenienti dalle zone gialle o rosse. 
Per maggiori informazioni circa le esenzioni dall’obbligo di isolamento ed alle disposizioni vigenti per le diverse zone si rimanda al sito dell’Ambasciata d’Italia a Bucarest ed alla sezione sanitaria di questa scheda.
Le persone che dovessero sviluppare sintomi da contagio devono comunque contattare il numero unico di emergenza 112; il personale medico farà una valutazione clinica e raccoglierà prove biologiche per l’effettuazione del test. Lo stato di allerta è stato prolungato per ulteriori 30 giorni a partire dall’11 agosto 2021.
Fonte : Viaggiare Sicuri